Home Firenze Chianti Walk & Clean, successo della giornata ambientale

Chianti Walk & Clean, successo della giornata ambientale

11
0

Ogni rifiuto raccolto un fiore spontaneo da fotografare. Camminando e raccogliendo i piccoli rifiuti tra le vie, le piazze e le aree verdi, la natura del Chianti si è lasciata esplorare e immortalare.
A Greve in Chianti la Giornata mondiale dell'Ambiente è stata celebrata ieri con un’originale iniziativa che ha coniugato amore per l’ambiente, attività motoria e osservazione del mondo vegetale autoctono.
Alla sua prima edizione il progetto “Chianti Walk & Clean”, promosso dal Comune in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Greve in Chianti, si è rivelato un vero successo.

Dai giardini pubblici di Strada in Chianti, giovani, bambini e adulti, suddivisi in piccoli gruppi, nel rispetto delle normative anticovid per il contenimento della pandemia, sono partiti a metà mattinata per iniziare la loro avventura ambientale. Muniti di guanti, scarpe comode e sacchetti sono stati una cinquantina i partecipanti (numero massimo previsto per le disposizioni antiCovid), preparati con esercizi di riscaldamento prima della camminata dall’istruttore sportivo Umberto Benincasa.

Gli angeli del bello di Strada hanno passeggiato per le vie lungo due percorsi prestabiliti a caccia di rifiuti nelle aree urbane della frazione e in cerca di fiori, rosmarini, lauri e soffioni da ritrarre con l’utilizzo di dispositivi digitali.
L'iniziativa ambientale, ideata e organizzata dall'assessorato all'Ambiente, ha visto la partecipazione attiva dei giovani del gruppo Friday For Future, coordinati dall’insegnante Agata Maddoli, del gruppo dei Ris del Chianti, sempre in prima linea nelle escursioni di ecotrekking, il supporto della Croce Rossa di Strada in Chianti. A condurre l’evento sono stati il sindaco Paolo Sottani e l’assessora all’Ambiente Simona Forzoni.

“Siamo felici di aver celebrato la Giornata mondiale dedicata al Pianeta con le cittadine e i cittadini del futuro – ha commentato soddisfatta l’assessora all’Ambiente Simona Forzonial nostro appello hanno risposto studenti di tutte le fasce di età, grazie alla collaborazione dell’Istituto comprensivo, dai piccoli della primaria ai più grandi della secondaria, è stata un’iniziativa educativa e divertente che replicheremo in altre aree del nostro territorio”.

“La cultura della sostenibilità, come azione condivisa e partecipata, unisce, mette insieme le persone e rafforza il senso di appartenenza al territorio, un territorio da rispettare e valorizzare – ha dichiarato il sindaco Paolo Sottani è stato bello riscontrare nella mattinata che abbiamo vissuto insieme alle famiglie la profonda sensibilità che hanno mostrato i più piccoli sulle tematiche ambientali e l’interazione con i loro genitori, la voglia di giocare respirando i profumi della natura, il piacere di scoprire le bellezze floreali, la ricerca attenta e la raccolta dei rifiuti hanno coinvolto i partecipanti in un stimolo reciproco e un’occasione di scambio e socializzazione. Un ringraziamento a tutti coloro che ci hanno affiancato nella realizzazione dell’iniziativa, dai gruppi dei giovani volontari ambientali all’insegnante Agata Maddoli, alla squadra della Croce Rossa, sempre al fianco e presente nella vita della nostra comunità”.

Il binomio raccolta rifiuti e corretto movimento è stato il filo conduttore di Chianti Walk & Clean che il preparatore atletico Umberto Benincasa ha sottolineato ponendo l’attenzione sui benefici determinati dello sport, contemplato in tutte le sue discipline, nel percorso di crescita dei bambini e nel benessere degli adulti. Nel corso della passeggiata sono stati piantati anche due tigli nei giardini di via Pertini.

Clicca qui per consultare la fonte della notizia