Home Italia Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 18

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 18

20
0

Il Consiglio dei Ministri si è riunito mercoledì 12 maggio 2021, alle ore 19.15 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli.

*****
NOMINE

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio, ha deliberato:

  • il collocamento fuori ruolo dell’Ambasciatore Elisabetta Belloni presso il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza della Presidenza del Consiglio dei Ministri ai fini del conferimento dell’incarico di Direttore generale del Dis;
  • il conferimento dell’incarico di Segretario generale del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale all’Ambasciatore Ettore Francesco Sequi;

Su proposta del Ministro della difesa, Lorenzo Guerini: 

  • la promozione al grado di ammiraglio di squadra degli ammiragli di divisione del ruolo normale del Corpo di stato maggiore della Marina militare in servizio permanente, Giuseppe Berutti Bergotto e Paolo Pezzutti;
  • la promozione a Generale di corpo d’armata dei generali di divisione del ruolo normale delle Armi di fanteria, cavalleria, artiglieria, genio, trasmissioni dell’Esercito in servizio permanente Vasco Angelotti, Ignazio Gamba e Nicola Zanelli;

Su proposta del Ministro per le politiche agricole, alimentari e forestali:

  • la conferma del dott. Francesco Saverio Abate, dirigente di prima fascia dei ruoli del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, nell’incarico di Capo del Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, della pesca e dell’ippica;
  • la conferma del dott. Felice Assenza, dirigente di prima fascia dei ruoli del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, nell’incarico di Capo del Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari; 
  • la conferma del dott. Giuseppe Blasi, dirigente di prima fascia dei ruoli del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, nell’incarico di Capo del Dipartimento delle politiche europee e internazionali e dello sviluppo rurale. 

Infine, su proposta del Ministro della Salute, Roberto Speranza, il Consiglio dei ministri ha deliberato il conferimento dell’incarico di Segretario generale del Ministero della salute al dott. Giovanni Leonardi, dirigente di prima fascia del Ministero. 

PROVVEDIMENTI A NORMA DEL TESTO UNICO DEGLI ENTI LOCALI

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, tenuto conto delle forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata che ne compromettono il buon andamento dell’azione amministrativa, ha deliberato la proroga per sei mesi dello scioglimento del Consiglio comunale di Scorrano (Lecce),  già disposto con decreto del Presidente della Repubblica il 20 gennaio 2020, per la durata di 18 mesi, a norma dell’articolo 143 del Testo Unico dell’ordinamento degli enti locali. 

*****
LEGGI REGIONALI 

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini, ha esaminato dieci leggi delle Regioni e delle Province Autonome e ha deliberato:
di impugnare la legge della Provincia autonoma di Bolzano n. 3 del 17/03/2021 su “Variazioni al bilancio di previsione della Provincia autonoma di Bolzano 2021-2023 e altre disposizioni” in quanto talune disposizioni, eccedendo dalle competenze statutarie della Provincia autonoma di Bolzano, si pongono in contrasto con la normativa statale e violano gli articoli 117, secondo comma, lettere e), e 81, terzo comma, della Costituzione;
e di non impugnare la legge della Regione Puglia n.2 del 10/03/2021 su “Operatori sanitari e vaccinazione anti-Coronavirus-19. Applicazione della legge regionale 19 giugno 2018, n. 27 (Disposizioni per l’esecuzione degli obblighi di vaccinazione degli operatori sanitari) e disposizioni urgenti in materia di fabbisogno di prestazioni sanitarie”; la legge della Regione Abruzzo n. 4 del 15/03/2021 su “Disposizioni per la valorizzazione, promozione e diffusione della Street Art”; la legge della Regione Abruzzo n. 5 del 15/03/2021contente “Norme per la promozione e la valorizzazione della birra agricola e artigianale”; la legge della Regione Umbria n. 6 del 15/03/2021 su “Norme in materia di tutela delle prestazioni professionali per attività espletate per conto di committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale” e la legge della Regione Umbria n.7 del 29/03/2021 recante “Modificazioni ed integrazioni della legge regionale 22 dicembre 2008, n. 22 (Norme per la ricerca, la coltivazione e l’utilizzo delle acque minerali naturali, di sorgente e termali)”;
Il Consiglio dei Ministri ha deciso, inoltre, di rinunciare in modo parziale all’impugnativa della seguente legge della Regione Siciliana n.13 del 19/07/2019 recante “Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2019 – Legge di stabilità regionale” in quanto la Regione Siciliana ha apportato modifiche ad alcune disposizioni oggetto di impugnativa che consentono di ritenere superate le censure di illegittimità rilevate.
*****
Il Consiglio dei Ministri è terminato alle 19.30. 

Italiano
Fonte: 
Tipologia Contenuto: 
Governo: 
Data Consiglio Dei Ministri: 
Mercoledì, Maggio 12, 2021
Posizione della fotografia nell'articolo: 
Centrata

Clicca qui per consultare la fonte della notizia