Home Firenze Firenzuola unita contro la discarica. Le foto e le ragioni della manifestazione...

Firenzuola unita contro la discarica. Le foto e le ragioni della manifestazione di ieri

12
0

Spiegano dal comitato No Discarica Il Pago: Ieri a Firenzuola è stata una bella giornata, per il sole e per la tanta gente venuta in piazza, nonostante il giorno feriale, a dimostrare contro la riapertura della Discarica in Località Pago, che, come ben riassumeva uno dei tanti cartelloni esibiti: “Ci rompe i polmoni da più di trent’anni!”

E’ stata una manifestazione corale, che ha unito cittadini, istituzioni e associazioni. Anche il Parroco ha suonato le campane ed i commercianti hanno abbassato le saracinesche, unendosi così alla protesta. 

La manifestazione si è articolata in due distinti presidi. Uno nella Piazza centrale del paese alle nove e mezza, dove su un piccolo palco si sono susseguiti gli interventi del Comitato, del Sindaco e del Vicesindaco, dei rappresentanti delle associazioni e di singoli cittadini. In particolare è spiccato l’emozionante intervento della giovanissima Elisa, che ha ricordato a tutti quanto il nostro modello economico/produttivo non sia più sostenibile e l’importanza della responsabilità individuale di fronte all’emergenza climatica e ambientale, scendendo dal palco con la voce rotta dall’emozione.

Il secondo presidio si è svolto invece direttamente di fronte alla Discarica.

Il Comitato esprime soddisfazione per la riuscita della manifestazione. Firenzuola non vuole più essere un territorio che subisce passivamente le decisioni prese dall’alto. Decisioni delle quali talvolta sfugge il senso, dal momento che la discarica, aperta per le esigenze di smaltimento rifiuti dell’area Fiorentina, in realtà accoglierà appena poco più del 50% di rifiuti provenienti da Ato Toscana Centro, autorizzando Hera a ricercare la differenza per conto suo…. Inoltre dalle dichiarazioni più volte fatte dall’ex Assessore all’Ambiente della Regione Toscana e da rappresentanti di Hera, Alia ed Ato, l’impianto di Firenzuola pare non essere strategico per nessuna delle parti interessate. Va a finire che la Discarica l’hanno riaperta per fare un piacere ai cittadini!

L’impegno deve essere quello di rimanere uniti per ottenere l’eliminazione del Lotto VI dalla pianificazione regionale. Tuttavia, occorre ricordare che sulla riapertura attuale (lotto V) pende ancora il ricorso promosso dal Comitato cittadino, che finalmente il 22 Giugno sarà trattato dal Tar e speriamo possa accogliere le ragioni di Firenzuola!

Clicca qui per consultare la fonte della notizia