Home Firenze Giani a Borgo all’hub piscine: Vaccini vero argine, ora importante immunizzare i...

Giani a Borgo all’hub piscine: Vaccini vero argine, ora importante immunizzare i bambini

15
0

Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, insieme al direttore della Asl Paolo Morello Marchese a sindaci e amministratori mugellani ha visitato oggi (venerdì 14 gennaio) l'hub vaccinale aperto proprio oggi al centro piscine di Borgo San Lorenzo. "Abbiamo sempre più la dimostrazione – ha dichiarato Giani – che sono i vaccini il vero argine nei confronti del Coronavirus. Quindi è importantissimo diffondere gli Hub sul territorio. E nel Mugello, in questo territorio strategico, stasera ha già fatto 550 vaccinazioni e per domani abbia in programma per i bambini 350 vaccinazioni è un contributo veramente significativo".

Giani a Borgo ha ricordato che in questa fase la vaccinazione ha consentito di vivere il Covid da casa. Ma malattia, ha spiegato infatti, non arriva più agli alveoli del polmone ma si ferma nella parte più superficiale e alta dell'apparato respiratorio. Una mimore intensità che consente di curare il Covid da casa.,

E ha poi ricordato che il quattro gennaio, con 19mila contagi, la Toscana avrebbe superato il picco. Con numeri ora in marcata discesa (oggi sono stati 11mila). Tutto questo, ha detto Giani, grazie al fatto che la Toscana è la prima regione in Italia come immunizzazione. Ricordando anche l'importanza, ora di immunizzare i bambini. 

"Sono ancora più favorevole a un lockdown per i non vaccinati. I non vaccinati – ha detto ripondando ad una domanda – non sono più qualcosa di indifferente per il sistema. Ma riempiono le posizioni dove si fanno i tamponi facendone uno al giorno: la gran parte delle file sono determinate da questo loro abuso del tampone. Riempiono gli ospedali perché basta andare a Careggi per rendersi conto che il 70% dei posti Covid sono di persone non vaccinate. Addirittura l'84% di persone che finiscono in terapia intensiva sono non vaccinate". 

Clicca qui per consultare la fonte della notizia