Home Motori Mini si rinnova per tornare al top della forma

Mini si rinnova per tornare al top della forma

9
0

A 20 anni dal lancio della moderna Mini, l’ultima generazione di modelli si presenta al top della forma. Il concept associato al rilancio del marchio, ovvero quello di costruire vetture premium per il segmento delle compatte, si è trasformato in una storia di successo unica e globale. Oggi Mini è l’epitome della guida agile combinata con un look inconfondibile e soddisfa i più alti standard in termini di tecnologia e qualità nella sua classe di veicoli. “Con l’attuale revisione del modello, la Mini ha raggiunto un livello di maturità che la rende ancora più eccezionale nel segmento delle compatte per quanto riguarda il design, l’essenza del prodotto e la qualità premium”, ha dichiarato Bernd Kòrber, Head of MINI. “La MINI è l’originale che si distingue dalla massa e continua a reinventarsi ancora e ancora”.
In una versione specifica per il modello, l’ampio aggiornamento del design, della tecnologia e della qualità premium dà nuovo slancio anche alla Mini Cooper SE completamente elettrica (consumo di carburante combinato: 0,0 l/100 km (WLTP); consumo di potenza combinato: 17,6 – 15,2 kWh/100 km (WLTP), 16,1 – 14,9 kWh/100 km (NEDC); emissioni di CO2 combinate: 0 g/km) nel continuare la sua spinta di successo nel segmento dei veicoli elettrici. Le ultime versioni per atleti estremi, la Mini John Cooper Works (consumo di carburante combinato: 7,1 – 6,8 l/100 km (WLTP), 7,1 – 6,9 l/100 km (NEDC); emissioni di CO2 combinate: 161 – 155 g/km (WLTP), 163 – 158 g/km (NEDC) e Mini John Cooper Works Cabrio (consumo di carburante combinato: 7,4 -7,1 l/100 km (WLTP), 7,4 – 7,1 l/100 km (NEDC); emissioni di CO2 combinate: 167 – 161 g/km (WLTP), 169 – 163 g/km (NEDC) beneficiano di un ulteriore sviluppo nel design, specifico per il modello, e nella composizione del prodotto.
Nelle nuove Mini 3 e 5 porte e Cabrio, risaltano il look purista grazie al nuovo design della parte frontale. I fari a LED ora nell’equipaggiamento standard. Un nuovo design per le iconiche fiancate. Una grembialatura posteriore ridisegnata, luci posteriori a LED con design Union Jack ora standard di serie. L’innovazione mondialen del Multitone Roof. I nuovi colori della carrozzeria e i cerchi in lega leggera. Le superfici interne e prese d’aria ridisegnate. I volanti ridisegnati, per la prima volta con riscaldamento opzionale. Il quadro strumenti multifunzionale con display a colori da 5 pollici. Il quadro strumenti centrale con nuova cornice lucida Piano Black, display da 8,8 pollici e moderno display grafico di serie. I sedili sportivi nel nuovo colore Light Chequered. La nuova opzione Ambient Light con nuove caratteristiche. Il telaio adattivo è ora dotato del Frequency-Selective Damping (smorzamento selettivo in funzione della frequenza). Il freno di stazionamento elettrico è disponibile per la prima volta. L’Active Cruise Control è ora con funzione Stop & Go. Maggior la sicurezza grazie anche al nuovo Lane Departure Warning (avviso di uscita di corsia) e all’illuminazione per condizioni metereologiche avverse. Gli esterni in Piano Black con nuove caratteristiche. I nuovi pacchetti di equipaggiamento consentono una personalizzazione esclusiva.
“La maggior sostanza del prodotto Mini è riscontrabile a prima vista e ovunque”, ha dichiarato la Project Manager Petra Beck. “Questo vale per il design, i materiali e la sensazione di ricercatezza degli interni, così come per le numerose nuove opzioni che riguardano il funzionamento, il divertimento di guida e l’assistenza alla guida.
(ITALPRESS)

Clicca qui per consultare la fonte della notizia