Home Moto2 Moto2, Gp Francia LIVE: giro 15/25 Ferandez allunga in testa

Moto2, Gp Francia LIVE: giro 15/25 Ferandez allunga in testa

20
0

Alle 12,20 italiane scatta il Gp Francia di Moto2 sul circuito ‘Bugatti’ di Le Mans; la cronaca dei 25 giri di gara

Sarà Raul Fernandez a partire in pole position nel Gp Francia di Moto2 sul circuito ‘Bugatti’ di Le Mans. 25 giri che scatteranno alle 12,20 italiane. Segui la cronaca LIVE del Gp:

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA


GIRO DI FORMAZIONE – Parte il giro di formazione, pista umida ma gara dichiarata asciutta.

PARTENZA Marco Bezzecchi infila Raul Fernandez e balza al comando mentre Canet vola via ed è fuori.

GIRO 1/25 Bezzecchi prova ad allungare prendendo già 0”6 di margine su Raul e Augusto Fernandez.

GIRO 2/25 Augusto Fernandez vola a terra, era 3°; la pista umida sta già mietendo vittime.

GIRO 4/25 Lowes scivola e tira giù Vierge ed anche Baldassarri; stavano combattendo per il 6° posto. Sono già sei i piloti caduti.

GIRO 5/25 Joe Roberts, 2° alla caccia di Bezzecchi, scivola via anche lui. Ora è un duetto in testa con Raul Fernandez che ha passatto Bezzecchi e prova a tirare.

GIRO 6/25 Giro veloce per Tony Arbolino che ha già rimontato fino al 5° posto.

GIRO 9/25 Di Giannantonio, attualmente 6°, penalizzato con un long lap penalty per l’attacco sconsiderato che ha provocato la caduta di Garzo.

GIRO 10/25 Raul Fernandez aumenta a 1”3 il vantaggio su Bezzecchi che è stato ripreso dal terzetto formato da Bendsneyder, Gardner e Arbolino.

GIRO 11/25 Ancora long lap penalty per Di Giannantonio che ha commesso un’infrazione nell’eseguire il primo; gara rovinata completamente per lui, è 14°.

GIRO 15/25 Raul Fernandez è il primo a scendere sotto il muro dell’1’37” e riporta a 1”1 il vantaggio su Bezzecchi che a sua volta ha 1” sui tre dietro. Staccatissimi tutti gli altri a cominciare da Beaubier ad oltre 12” di ritardo.

GIRO 16/25 Gardner infila Bendsneyder e si prende il 3° posto.

GIRO 17/25 Anche Arbolino riesce a passare Bendsneyder e sale 4° a caccia del podio.

Leggi su motorinews24.com

Clicca qui per consultare la fonte della notizia