Home Firenze Pontassieve, Cappelletti (Lega): “Dietrofront sul progetto ‘Le Montagnole’. Basta superficialità”

Pontassieve, Cappelletti (Lega): “Dietrofront sul progetto ‘Le Montagnole’. Basta superficialità”

12
0

Giunge in Redazione un comunicato stampa della Consigliera comunale di Pontassieve, Cecilia Cappelletti, che pubblichiamo integralmente. 

"Un Dietrofront assoluto quello dell’Amministrazione sul progetto “Le Montagnole” per attività ricreative, sportive e di socializzazione nel periodo estivo!" afferma la capogruppo della Lega in Consiglio Comunale a Pontassieve. 

"Nello scorso aprile – spiega – era stato indetto un bando di selezione pubblica per operatori del settore, con la motivazione che con l’emergenza sanitaria era stato duramente colpito il settore sportivo e la socializzazione soprattutto per i giovani. In data 27 maggio, quindi tre giorni prima dell’inizio dell’assegnazione dello spazio al vincitore del bando, la Giunta ci ripensa, si accorge delle limitazioni e della crisi economica di bar e ristoranti locali e rinvia il tutto al 2022

Ben vengano tali ravvedimenti ma è legittimo chiedersi: gli amministratori di Pontassieve, ad aprile, non sapevano nulla della crisi economica che stanno attraversando i nostri esercizi commerciali?! In un momento – conclude – in cui Sindaco e Giunta dovrebbero essere “vicini” a tante attività territoriali che rischiano di chiudere, prendiamo atto della superficialità con cui vengono fatte certe scelte, senza minimamente tenere in considerazione operatori commerciali del territorio gravati da un anno e mezzo di difficoltà economiche dovuti alla pandemia".

Clicca qui per consultare la fonte della notizia