Home News Serie A, i possibili protagonisti della 37ª giornata

Serie A, i possibili protagonisti della 37ª giornata

13
0

Possibili Protagonisti Serie A

Penultimo turno di gare per le 20 squadre di Serie A: i possibili protagonisti della 37ª giornata

La Serie A si appresta a vivere la sua 37ª e penultima giornata, che si giocherà fra sabato 15 e lunedì 17 maggio. Si parte sabato con 4 anticipi. Alle 15 l’Atalanta di Gasperini chiede strada per la lotta Champions al Genoa di Ballardini, già salvo matematicamente, mentre al Picco si disputa il delicatissimo spareggio salvezza fra lo Spezia di Vincenzo Italiano e il Torino di Davide Nicola. Alle 18 va in scena il match clou, il derby d’Italia fra Juventus e Inter. Con i nerazzurri da tempo laureatisi campioni d’Italia, la sfida è importante soprattutto per i bianconeri di Andrea Pirlo, che con una vittoria potrebbero rilanciarsi nella corsa Champions. Alle 20.45, infine, il derby capitolino Roma-Lazio: se i giallorossi difendono il 7° posto che varrebbe la Conference League, i biancocelesti si giocano le ultime cartucce per rientrare nella lotta Champions. Domenica si parte con il lunch match Fiorentina-Napoli: viola già salvi, mentre i partenopei di Gattuso vogliono staccare il biglietto per la Champions League. Nel pomeriggio spicca Benevento-Crotone, gara cruciale da vincere a tutti i costi per i sanniti di Pippo Inzaghi, per tenere aperta fino alla fine la speranza salvezza. Udinese-Sampdoria è invece una partita fra due squadre che ormai hanno raggiunto i loro obiettivi. Il programma domenicale si chiude con il match delle 18.00, il derby emiliano Parma-Sassuolo e Milan-Cagliari, il posticipo serale, che mette in palio punti pesanti per la zona Champions e la lotta salvezza. Lunedì, infine, si disputerà il lunch match Verona-Bologna. Ma vediamo i possibili protagonisti della 37ª giornata di Serie A:

LUIS MURIEL, GENOA-ATALANTA

L’attaccante colombiano è il bomber principe della Dea in Serie A nel 2020/21, stagione in cui ha già realizzato 22 gol, suo massimo in carriera. Nella storia della squadra nerazzurra soltanto due giocatori hanno fatto meglio di Muriel: il suo attuale compagno di squadra e connazionale Duvan Zapata, autore di 23 reti nel 2018/19, e Pippo Inzaghi, che nel 1996/97 mise insieme 24 centri. L’obiettivo della punta nelle ultime due giornate è stato dichiarato: diventare il giocatore della squadra bergamasca con più gol segnati in una singola stagione. Nella sua carriera, Muriel ha già segnato 5 goal in campionato contro i rossoblù.

CIRO IMMOBILE, ROMA-LAZIO

Il bomber partenopeo è stato sempre decisivo per la squadra di Simone Inzaghi nelle ultime giornate, ha raggiunto quota 20 gol nella classifica marcatori e sembra aver ritrovato la miglior condizione. Nel derby capitolino ha già segnato 4 reti, che lo collocano al terzo posto all-time fra i bomber biancocelesti nella stracittadina. I possibili protagonisti della 37ª giornata: se andasse a segno sabato sera, raggiungerebbe a quota 5 Tommaso Rocchi, e si troverebbe davanti unicamente il grande Silvio Piola, che svetta in cima dall’alto dei suoi 6 gol.

LORENZO INSIGNE, FIORENTINA-NAPOLI

La Fiorentina è la vittima preferita di Lorenzo Insigne in Serie A nella sua carriera: sono infatti ben 8 i gol realizzati contro i viola dal talento di Frattamaggiore, che nell’attuale stagione ha totalizzato finora 18 centri, miglior performance in carriera sotto il profilo della sua prolificità. Oltre ad 8 reti, Insigne contro la Fiorentina, matematicamente salva grazie al punto conquistato nell’infrasettimanale contro il Cagliari, ha anche fornito 4 assist per i compagni, per un totale di 12 partecipazioni al gol nelle ultime 11 sfide con la formazione gigliata.

L’articolo Serie A, i possibili protagonisti della 37ª giornata proviene da Calcio News 24.