Home Firenze Smart Solution Consortium: è nato il più grande consorzio di ingegneria della...

Smart Solution Consortium: è nato il più grande consorzio di ingegneria della Toscana

22
0



E' nato in Toscana "Smart Solution Consortium" il più grande consorzio di ingegneria meccanica e impiantistica della regione. Ne fanno parte due aziende di Prato, Meccanica System e A&M, e la S.I.DE.P. di Livorno. L’unione di queste tre imprese – in passato competitor tra loro – e la nascita del consorzio che mette in rete più di 100 dipendenti tra ingegneri e tecnici rappresenta in particolare per il settore trasporti un’eccellenza di primo piano a livello Nazionale. La sfida del consorzio è unire competenze e professionalità Per sviluppare valore aggiunto nel campo della progettazione ed essere pronti alle opportunità di lavoro che si potranno creare nel territorio toscano grazie ai fondi del Next Generation UE. La mission di Smart Solution Consortium è la progettazione ingegneristica di altissimo livello, mirata anche alla ricerca in un’ottica green che guarda al futuro della transizione ecologica. Attraverso lo sviluppo nel campo elettromeccanico, nell’automazione e nelle infrastrutture metalliche, con tecnologie innovative di simulazione al calcolatore. Sono molte le referenze delle tre aziende del consorzio, per citarne alcune: Hitachi Rail, Italcertifer, Fincantieri, Baker Hughes Nuovo Pignone, Termomeccanica Group. Smart Solution Consortium è stato presentato in Consiglio regionale della Toscana. Nel servizio le interviste alla Presidente della Commissione Sviluppo economico e rurale Ilaria Bugetti, all’Assessore regionale alle attività produttive e agli imprenditori Stefano Mangè Presidente di A&M Srl, Alberto Sardi, Amministratore unico S.I.DE.P Srl e Gianni Antenucci Co-CEO di Meccanica System Srl.

Clicca qui per consultare la fonte della notizia